CROSTATINE ALLE CILIEGIE

Sempre più spesso mi fermo a riflettere su quanto confortante sia preparare certe ricette... di quanto il cibo buono ti faccia star bene ! Ovviamente sono il primo che crede in una alimentazione corretta e bilanciata , ma credetemi se vi dico che la nostra mente ha bisogno di ricette come queste!  Immaginate una giornata grigiastra , siete soli in casa... o magari con il vostro gatto o cane  e fuori piove a dirotto ( state immaginando !?!) ecco di cosa parlo ! Sono in quei momenti che dovete preparare questo tipo di ricette... dove il cuore si conforta , la mente entra in estasi e la pancia si riempie di bontà! Ricette come queste salvano la giornata da quegli attacchi di paturnie che credetemi, vengo a tutti noi e possono manifestasi in qualunque momento!! E poi volete mettere il profumo che riempie tutte le stanze della casa, non può che metterti di buon umore !! Ditemi che non vi è mai successo !?! ditemi che non siete mai entri in casa e sentendo il profumo di cibo non avete sorriso e sgranato gli occhi !! E' di questo che parlo, di questa sensazione di appagamento che certe ricette sono in grado di provocarci! Ecco uno dei miei comfort food preferiti per la colazione 

NOME:CROSTATINE ALLE CILIEGIE
DIFFICOLTÀ:✔︎✔︎
COSTO: €€
TI SERVE : 1 stampo per muffin o forcine per crostatine, 1 piano da lavoro, 1 mattarello, 1 coltello

INGREDIENTI PER  CIRCA 6 CROSTATINE

  • 300 GR DI FARINA+ Q.B PER INFARINARE GLI STAMPI
  • 150 GR DI BURRO + Q.B PER IMBURRARE GLI STAMPI
  • 100 GR DI ZUCCHERO A VELO 
  • 1 PIZZICO DI SALE
  • 1 CUCCHIAIO DI BICARBONATO  DI SODIO
  • 1 UOVO GRANDE
  • 500 GR DI CILIEGIE
  • MEZZO CUCCHIAINO DI CANNELLA IN POLVERE
  • MEZZO CUCCHIAINO DI CHIODI DI GAROFANO IN POLVERE
  • I SEMINI DI UNA BACCA DI VANIGLIA( IN ALTERNATIVA 1 CUCCHIAIO DI ESSENZA DI VANIGLIA)
  • 50 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
  • 1 CUCCHIAIO DI ACQUA 
  • 10 AMARENE PIU'  3 CUCCHIAI DI SCIROPPO ( FACOLTATIVO)
  • 20 GR DI AMIDO DI MAIS 
  • 50 ML DI ACQUA TIEPIDA

PROCEDIMENTO

INIZIATE FORMANDO LA PASTA FROLLA  UNENDO LA FARINA , IL BICARBONATO, LO ZUCCHERO A VELO E IL SALE CON IL BURRO TAGLIATO A PEZZETTI , UNITE L'UOVO E COMPATTATE IL TUTTO CON LE MANI IN MODO DA OTTENERE UN PANETTO. LASCIATELO RIPOSARE IN FRIGO( SE VOLETE, SEGUITE TUTTI I SUGGERIMENTI CHE TROVATE QUI SU COME PREPARARE UNA PERFETTA PASTA FROLLA

UNA VOLTA CHE LA PASTA FROLLA SARA' RIPOSATA ,  STENDETELA, CON L'AIUTO DI UN MATTERELLO, SU DI UN PIANO INFARINATO E FODERATE I VOSTRI STAMPI, LASCIATE RIPOSARE IN FRIGO FINO A CHE NON GLI RIEMPIRETE

DENOCCIOLATE LE CILIEGIE , IN UN PENTOLINO AGGIUNGETE LO ZUCCHERO SEMOLATO E L'ACQUA ( 1 CUCCHIAIO) E PORTATE A BOLLORE A FUOCO MEDIO. 

APPENA INIZIERÀ A SCURIRSI, AGGIUNGETE LE CILIEGIE E GIRATE CON UN CUCCHIAIO, AGGIUNGETE LA CANNELLA, LA VANIGLIA E I CHIODI DI GAROFANO, ABBASSATE LA FIAMMA E LASCIATE RIDURRE PER 6-8 MINUTI , GIRANDO DI TANTO IN TANTO CON UN CUCCHIAIO. AGGIUNGETE LE AMARENE E LO SCIROPPO , CONTINUATE  A GIRARE PER ALTRI 5 MINUTI





SCIOGLIETE L'AMIDO DI MAIS IN 50 ML DI ACQUA, VERSATE E FILO IN DUE TEMPI E CON IL CUCCHIAIO CONTEMPORANEAMENTE GIRATE LE CILIEGIE ; CUOCETE E GIRATE FINO AD OTTENERE LA DENSITÀ CHE PREFERITE





UNA VOLTA FREDDA, GUARNITE LE VOSTRE CROSTATINE E DECORATELE CON DELLE STRISCE DI PASTA FROLLA ( CHE POTRETE OTTENERE STENDENDO LA PASTA FROLLA E TAGLIANDOLA A STRISCE CON UN COLTELLINO) 

INFORNATE IN FORNO PRERISCALDATO A 180 GR PER 35 - 40 MINUTI , FINO A DORATURA. LASCIATE RAFFREDDARE E POSIZIONATE SU UN PIATTO DA PORTATA. 

LE VOSTRE CROSTATINE ALLE CILIEGIE SONO PRONTE DA MANGIARE 

CONSIGLI
Fredde sono golose, ma gustate tiepide con una pallina di gelato danno il meglio di se !




Share this:

,

COMMENTI

0 commenti:

Posta un commento

Fammi sapere se la ricetta ti è piaciuta, scrivi un commento per dire cosa ne pensi :)